Si avvicina l’estate: parliamo di ferie

8 Maggio 2018
Si avvicina l'estate: parliamo di ferie
Condividi:

… un sostantivo che in ogni dipendente induce a  immaginare uno stato di quiete e di relax mentale. 

Il lavoratore ha il diritto irrinunciabile a ferie annuali retribuite. Il diritto alle ferie, sancito dall’articolo 36, comma 3, della Costituzione e dall’articolo 2109 del Codice Civile. Questo diritto è disciplinato nello specifico dall’articolo 10 del Decreto Legislativo nr. 66/2003 che dice quanto segue:

…il prestatore di lavoro, qualunque dipendente, ha diritto ad un periodo annuale di ferie  retribuite non inferiore a quattro settimane; tale periodo va goduto/usufruito per almeno due settimane consecutive , per il recupero delle energie psico-fisiche e giusta cura delle proprie relazioni affettive  e sociali, nel corso dell’anno di maturazione e le restanti settimane nei 18 mesi successivi al termine dell’anno di maturazione.

Nel CCNL Confcommercio (applicato nella Rossetto) le giornate di FERIE sono 26 giorni all’anno (dal conto sono escluse le domeniche e le eventuali festività, come ad esempio il 15 agosto) e la fruizione di due settimane consecutive nel periodo estivo  deve essere effettuata nei mesi che vanno da maggio a ottobre. Inoltre, le ferie non dovrebbero essere frazionate in più di due periodi all’anno.

PECCATO CHE … I dipendenti delle aziende del Gruppo Rossetto spesso si trovano ad essere “obbligati”  a rinunciare ad una delle due settimane richieste, ad esempio almeno in Emilia, quando in una delle due è presente l’ultimo mercoledì del mese, giornata in cui l’azienda pretende la presenza di tutto il personale… Quindi  TUTTI PRESENTI con buona pace delle norme di legge e di contratto.

PECCATO CHE… Le ferie devono essere concordate tra datore di lavoro e prestatore di lavoro.

Nella Rossetto la fruizione del periodo di ferie è talvolta una decisione unilaterale dell’azienda. Spesso sono i direttori dei punti vendita a comunicare al dipendente, senza un congruo anticipo,  quando andrà in ferie, così accade in Emilia e anche in qualche provincia lombarda. Accade anche che la comunicazione avvenga il venerdì per il lunedì della settimana successiva.

…altro che quiete e relax, le ferie possono diventare un problema (se ti fai mettere i piedi in testa).

Ma quant’è grande questo cielo
Altissimo di stelle
All’orizzonte il sole è un fuoco rosso
Sull’ultima scogliera
Stasera amici miei è uva nera

Ma al di là di queste dune l’infinito è già
Salsedine sul viso che mi dice che son libero per te
Ed al di là di queste dune l’infinito è già
Salsedine sul viso
E all’improvviso davanti agli occhi
il mare”

Condividi: